Ferrero: “Contrari al governo Monti, il governo dei poteri forti”

16 novembre 2011 - Scritto da  
Archiviato in Dall'Italia, News, Primo piano

 

 

Questo governo non ci piace: è espressione dei poteri forti, delle lobby, di quel mondo che ci ha portato nella crisi attuale. Questo governo, legato alle banche, alle imprese, al Vaticano, alle università private, ai “soliti noti” è il contrario di quello che serve al Paese.

L’Italia dovrebbe mettere in discussione le politiche europee che sono all’origine della speculazione mentre questo governo è espressione diretta dei potentati e dell’ideologia neoliberista che hanno forgiato quelle politiche errate.

Si amplia quindi la nostra contrarietà al governo che lungi dall’essere tecnico è il governo delle lobby e dei poteri forti: la parola spettava al popolo, la scelta di non andare alle elezioni anticipate è un grave errore che purtroppo pagheranno gli italiani.

 Paolo Ferrero, segretario nazionale Rifondazione Comunista

Commenti

1 Commento su "Ferrero: “Contrari al governo Monti, il governo dei poteri forti”"

  1. Opinion | Il retrobottega del Kara
    Scritto giovedì 17 novembre 2011 alle 22:18 

    avatar

    […] Così invece Paolo Ferrero, segretario nazionale Rifondazione Comunista: Questo governo non ci piace: è espressione dei poteri forti, delle lobby, di quel mondo che ci ha portato nella crisi attuale. Questo governo, legato alle banche, alle imprese, al Vaticano, alle università private, ai “soliti noti” è il contrario di quello che serve al Paese. Stessa solfa, forse più marcata. C’è evidentemente un motivo se Rifondazione non è più in Parlamento. […]

Facci sapere che cosa stai pensando, lascia un tuo commento...
e oh, se si desidera una foto per mostrare con il proprio commento, vai ottenere un gravatar!