“Gianello e il Psi guardino in casa propria. La nostra linea la decidiamo noi”

5 febbraio 2016 - Scritto da  
Archiviato in Dalla Provincia, Partito, Primo piano

 

 

Le affermazioni del segretario del Psi Giacomo Gianello riguardo alla nostra strategia politica sulle prossime elezioni comunali appaiono decisamente fuori luogo.  
 
Ci domandiamo quale sia il senso di tali parole, se non quello di tentare di destabilizzare il mondo della sinistra spezzina, che sta cercando di cementare la sua unità dopo quanto di positivo ha fatto intravedere alle regionali di un anno fa. Gianello, dunque, guardi in casa propria e non si permetta di indicare la linea di Rifondazione, o dare giudizi su quanto abbiamo fatto e faremo sul territorio provinciale.  Il nostro partito rende conto solamente ai suoi iscritti e al suo elettorato e non accetta da nessuno simili gratuiti attacchi a mezzo stampa.
Rifondazione Comunista, federazione provinciale La Spezia

Commenti

Facci sapere che cosa stai pensando, lascia un tuo commento...
e oh, se si desidera una foto per mostrare con il proprio commento, vai ottenere un gravatar!