La Spezia, Piazza del Bastione, mercoledì 29 giugno: assemblea pubblica sull’Acqua Pubblica

28 giugno 2011 - Scritto da  
Archiviato in Appuntamenti, Primo piano

 

Il risultato referendario è stato di portata storica: da 1 milione e 400 mila firme per chiedere i referendum siamo passati a 25 milioni di cittadini che lo hanno votato. Questo impone una riflessione seria, approfondita e soprattutto partecipata. L’acqua pubblica è una volontà popolare, questa volontà deve collimare con la necessaria lotta per la tutela dei lavoratori di Acam.

Per questo motivo riteniamo indispensabile un incontro, tra la gente, tra i lavoratori e con il contributo di tutti, per portare avanti una lotta di civiltà, in difesa di tutti i beni comuni.

Per questo mercoledì 29 giugno alle ore 21, nell’agorà di Piazza del Bastione, si terrà un’assemblea pubblica dove parteciperanno:

Matteo Gaddi

Responsabile Nazionale Progetto Nord – Rifondazione comunista

Corrado Oddi

Coordinamento nazionale Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua – FP CGIL

 

Commenti

3 Commenti su "La Spezia, Piazza del Bastione, mercoledì 29 giugno: assemblea pubblica sull’Acqua Pubblica"

  1. FABIO
    Scritto martedì 28 giugno 2011 alle 14:16 

    avatar

    COME HA DIMOSTRATTO IL REFEREDUM L’ACQUA DEVE RESTARE PUBBLICA MA è ANCHE VERO CHE LA GESTIONE DEVE MIGLIORARE,SE L’ACQUA FOSSE PASSATA AI PRIVATI HO LA VAGA IDEA CHE L’AVREBBERO FATTA PAGARE HA PESO D’ORO.

    IO MI CHIEDO SE QUEI POCHI CHE HANNO VOTATO PER PRIVATIZZARLA SI SIANO MAI CHIESTI SE I PRIVATI L’AVREBBERO GESTITA MEGLIO O SE AVREBBERO SOLO PENSATO A GUADAGNARE IL PIù POSSIBILE.

  2. emilia
    Scritto martedì 28 giugno 2011 alle 14:29 

    avatar

    …ma possono parlare tutti o bisogna solo ascoltare ?

  3. PRC La Spezia
    Scritto martedì 28 giugno 2011 alle 16:44 

    avatar

    Cara Emilia, abbiamo organizzato un’assemblea, in cui daremo il nostro contributo con un esponente del Forum nazionale (peraltro anche sindacalista della CGIL Nazionale) e un nostro dirigente nazionale con il quale abbiamo costruito fino ad ora la nostra proposta politica su Acam. Ogni contributo costruttivo è nello spirito dell’iniziativa.

Facci sapere che cosa stai pensando, lascia un tuo commento...
e oh, se si desidera una foto per mostrare con il proprio commento, vai ottenere un gravatar!