Prc Lerici sulla variante di fine anno: “Sbagliato l’intervento a Tellaro. Il Pd mantenga gli impegni”

24 dicembre 2011 - Scritto da  
Archiviato in Dalla Provincia, Primo piano

 

Alla fine dell’anno, con il Piano urbanistico in scadenza ed a fine mandato amministrativo, il Sindaco di Lerici intende fare l’ennesima prova di forza presentando una variante nel prossimo consiglio comunale del 27 dicembre, consentendo una variante in una delle zone più pregiate del nostro territorio, in un ambito di Conservazione come il borgo di Tellaro, per la realizzazione di un’attività turistico ricettiva direttamente sul mare.
Il circolo lericino di Rifondazione Comunista, che da poco ha rinnovato il suo direttivo con la neo segretaria Stefania Novelli, esprime sconcerto in primis nel metodo, per la scorrettezza con cui è stata messa all’ordine del giorno questa variante, Poi nel merito, poiché già a suo tempo tale scelta non fu condivisa in giunta dal nostro assessore Veruschka Fedi.
C’è di peggio: un anno fa si chiuse l’impegno politico tra Rifondazione ed il Partito Democratico a non presentare più varianti sino alla fine della legislatura, proprio in virtù della scadenza del PUC. Ci chiediamo quindi se Partito Democratico ha intenzione di far fede agli impegni presi, ritirando tale la pratica.
Per Rifondazione Comunista è inaccettabile continuare ad alterare le nostre coste con speculazioni cementificatorie. Ne è un esempio lo nello Stabilimento del Colombo, che viene autorizzato ad occupare la metà della spiaggia (unico elemento pseudo naturale rimasto) dopo aver pavimentaro centinaia di metri di scogliera di difesa (crediamo unico caso in Italia). Senza contare che solo due settimane fa veniva chiesto e concesso il ripascimento di quella stessa spiaggia! In questo senso annunciamo che procederemo a verifiche tecniche, viste le tante contraddizioni emerse nelle autorizzazioni che sono state rilasciate dagli uffici tecnici sia comunali sia regionali.



Rifondazione Comunista, circolo “Lucio Libertini” Lerici

Commenti

2 Commenti su "Prc Lerici sulla variante di fine anno: “Sbagliato l’intervento a Tellaro. Il Pd mantenga gli impegni”"

  1. Maria Grazia Campari
    Scritto domenica 25 dicembre 2011 alle 07:36 

    avatar

    Nello spezzino la situazione è preoccupante anche per le 5 Terre dove una incuria ventennale ha sortito l’esito di cancellare completamente i sentieri e in larga misura anche i paesi di Monterosso e Vernazza.
    Qualche ambientalista spezzino se ne sta occupando?

  2. admin
    Scritto martedì 27 dicembre 2011 alle 10:19 

    avatar

    Ti consigliamo il gruppo di AmbientalMente. Li puoi trovare su http://www.informazionesostenibile.info

Facci sapere che cosa stai pensando, lascia un tuo commento...
e oh, se si desidera una foto per mostrare con il proprio commento, vai ottenere un gravatar!