Solidarietà e sostegno ai lavoratori dell’amministrazione giudiziaria

4 febbraio 2010, by  
Archiviato in Lavoro, Primo piano

La federazione spezzina di Rifondazione comunista e Massimo Lombardi, candidato alle elezioni regionali del 28 – 29 marzo 2010 per la Federazione della Sinistra, esprimono sostegno e solidarietà alle lavoratrici ed ai lavoratori dell’amministrazione giudiziaria in sciopero nella giornata del  5 febbraio.

E’ vergognoso che il Ministero della Giustizia abbia sottoscritto accordi con organizzazioni sindacali che non rappresentano la maggioranza dei lavoratori sancendo così il progressivo smantellamento del sistema giudiziario, in linea con la politica berlusconiana di sfacelo della Giustizia nel nostro paese.

Non si comprende infatti come sia possibile pensare che l’efficienza della giustizia si possa garantire con tagli alle spese e non già con una politica di investimento in risorse materiali ed umane, con demansionamenti e perdita di professionalità e non già con riqualificazione e ricomposizione dei profili professionali.

Occorre, oggi più che mai sostenere i lavoratori e le lavoratrici nelle loro proteste per ridare forza alle loro proposte e dignità alle persone, iniziando ad esprimere la più totale vicinanza e sostegno0 alla loro battaglia.