Domenica alla Spezia grande appuntamento alla sala Caran con Giovanni Impastato. Continuiamo con le idee e il coraggio di Peppino

17 marzo 2012, by  
Archiviato in Appuntamenti, Dalla Provincia, Primo piano

 

Domani, domenica 18 marzo, la Federazione della Sinistra della Spezia commemorerà la figura di Giuseppe “Peppino” Impastato, militante di Democrazia Proletaria ucciso dalla mafia nel 1978.

La commemorazione inizierà alle 10 alla presenza del fratello Giovanni e con il saluto delle autorità cittadine presso la lapide di intitolazione di via Impastato a Rebocco, inaugurata nel 2011 dal comune spezzino e dall’assessore alla toponomastica Simona Cossu.

La giornata proseguirà alle 11 presso la sala “Caran” di via Genova 1 quando Giovanni Impastato incontrerà il pubblicoper ricordare il grande coraggio e la vitalità di Peppino, morto assassinato a soli trent’anni da Cosa Nostra per essersi opposto allo strapotere mafioso nella sua terra, la Sicilia. Un modello di insegnamento per tutti i giovani e per tutti i militanti della Sinistra che non va dimenticato, anche e soprattutto nella nostra regione.Un secondo importante appuntamento all’insegna dei valori dell’antimafia dopo la partecipazione della Fds spezzina al corteo in ricordo delle vittime della violenza mafosa tenutosi oggi a Genova al quale Spezia ha partecipato con il proprio gonfalone. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Federazione della Sinistra La Spezia