Lombardi e Ricciardi: “Federici e Manfredini convochino un’assemblea a Melara sui problemi del quartiere. Costruiamo in città percorsi di democrazia partecipata”

16 febbraio 2012, by  
Archiviato in Dalla Provincia, Primo piano

 

Apprendiamo dagli organi di informazione della possibile vendita dell’asilo nido di Melara. Chiediamo al sindaco della Spezia e all’Assessore alla Pubblica Amministrazione Manfredini di convocare un’assemblea con i cittadini di Melara.

Tutte queste strutture hanno sempre operato in un’ottica di continuità, garantendo ai piccoli un percorso che va dal Nido alle scuole medie, costruendo il tessuto sociale del quartiere che in questi anni ha già dovuto subire la chiusura del parco comunale e la convivenza con situazioni di enorme disagio vista la vicinanza di impianti come la centrale Enel.

Auspichiamo al più presto da parte del Sindaco e dell’Assessore la costruzione di un percorso di democrazia partecipata coinvolgendo i cittadini del quartiere, le sezioni locali di tutti i partiti, i commercianti e gli artigiani, il centro anziani e tutte le forze sociali sulle problematiche del quartiere. Melara deve tornare a risorgere.

Massimo Lombardi, segretario provinciale di Rifondazione Comunista/Fds La Spezia

Jacopo Ricciardi, segreteria provinciale Prc/Fds La Spezia

Al via l’inchiesta sociale della Federazione della Sinistra. Agli spezzini un questionario di ascolto per proposte e idee

15 febbraio 2012, by  
Archiviato in Dalla Provincia, Partito, Primo piano

 

Partecipazione, cittadini, elezioni, programmi. In questi mesi si sono spesi fiumi di inchiostro su questi temi senza tuttavia dare corpo e risposte concrete a tante esternazioni che hanno assunto dimensioni politiciste, lontane dalla gente.

La Federazione della Sinistra partirà dalla prossima settimana con un percorso itinerante tra la gente, nelle piazze dei quartieri della Spezia, per incontrare i cittadini, confrontarsi con le proprie idee e proposte ma soprattutto per rilanciare una campagna di inchiesta sociale capillare.

Proporremo agli spezzini un questionario, semplice, chiaro e discreto ma che solleciti la gente ad esprimersi sui temi che riteniamo centrali per la vita della città capoluogo: economia, ambiente e sociale.
Un modo non solo per ricevere le istanze sociali del nostro territorio ma per avere risposte e confronto rispetto alle nostre battaglie storiche, dai beni comuni alla tutela dei lavoratori, dalla difesa degli spazi sociali ai percorsi di democrazia partecipativa.Dalla prossima settimana un banchetto itinerante toccherà i quartieri, i mercati, le piazze della città.
Per la Federazione della Sinistra comincia la prima fase di autentica partecipazione attiva dei cittadini alle prossime elezioni: l’ascolto.
Federazione della Sinistra La Spezia