Terremoto Emilia: Rifondazione raccoglie materiale di largo consumo presso il circolo spezzino “Tina Modotti” di via Rattazzi

6 giugno 2012, by  
Archiviato in Partito, Primo piano, Società

 

Continua la fase di mobilitazione per prestare soccorso alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia da parte di Rifondazione Comunista e Fasce Rosse. Siamo chiamati con urgenza a raccogliere i materiali sottoelencati perchè esistono ancora zone dove nessuno è ancora intervenuto e che hanno necessità di materiale di largo consumo. Ci siamo organizzati come Prc, Fasce Rosse e BSA per portare aiuto a questi sfollati con le nostre volanti rosse che quotidianamente girano per le periferie dei vari comuni modenesi e ferraresi per verificare situazioni di difficoltà e portando i soccorsi.

Venerdì partirà per Cavezzo e comuni limitrofi una prima raccolta di materiali fatta nei giorni scorsi. Il Circolo Tina Modotti del PRC La Spezia continuerà a raccogliere materiale nei giorni di VENERDI dalle 17 alle 19 e SABATO dalle 9 alle 12 in Corso Cavour angolo Via Rattazzi.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare alla raccolta del materiale che sarà consegnato personalmente dai compagni di Rifondazione nelle mani della popolazione di Cavezzo.

 

Maurizio Fontana, segretario Prc circolo “Tina Modotti” La Spezia                               

Massimo Carosi, segreteria prov.le Prc La Spezia                       

 

COSA SERVE:

-Torce elettriche e pile

-Creme solari

-Autan

-Antizanzare

-Citronella

-Creme per punture di insetti

-Tende

-Sacchia a pelo

-Brandine pieghevoli

-Materassi

-Materassini gonfiabili

-Lenzuola

-Cuscini

-Coperte

-Gel igienizzante mani

-Medicinali generici e medicazioni

-Deodoranti e salviette

-Alcol

-Intimo uomo e donna

-Vestiti leggeri per bambini

-Kway

-Scarpe

-Ciabatte doccia

-Schiuma e lamette da barba

-Scope e palette

-Sacchi per rifiuti

-Guanti

-Detersivo per lavatrice

-Stendini e mollette

-Assorbenti

-Pannolini e pannoloni

-Asciugamani

-Carta igienica

-Sapone

-Spugne

 

Rifondazione e Fasce Rosse da Cavezzo: “Creato spazio popolare di giochi per i bambini”

31 maggio 2012, by  
Archiviato in Dall'Italia, Partito, Primo piano, Società

 

In diretta dal campo di Cavezzo di Modena: questa notte altra scossa di terremoto che ha lesionato una parte del palazzetto dello sport nei pressi del quale siamo sistemati con le nostre tende e il campo allestito.

Grazie al nostro intervento alle 6 del mattino è stato recintato dopo la segnalazione ai Vigili del fuoco. Oggi pomeriggio con i bimbi della tendopoli dipingeremo un grande murales, cercando di coinvolgerli in un gioco di colori e alleviando così anche i loro genitori dalla fatica e dallo stress quotidiano.

Abbiamo allestito inoltre un’area ludica dove si svilupperanno attività di ogni tipo. Questo è quello che possiamo fare e cerchiamo di farlo al meglio delle nostre possibilità.


Fasce Rosse e Rifondazione Comunista/Fds La Spezia

 

Terremoto Emilia: da Cavezzo solidarietà attiva di Rifondazione e Fasce Rosse spezzine

31 maggio 2012, by  
Archiviato in Dall'Italia, Partito, Primo piano


Rifondazione Comunista e le Fasce Rosse spezzine sono da questa mattina a Cavezzo (MO) in soccorso alla popolazione emiliana colpita dal tragico sisma di martedì. Il compito è allestire una mensa popolare dove saranno serviti 250 pasti al giorno per le persone sfollate che dormono nelle tende e che non hanno nessuna intenzione di abbandonare le zone delle proprie abitazioni e dei propri luoghi di lavoro.

Negli occhi della gente c’è un clima di grande paura e sgomento per le possibili nuove scosse. Il paese è deserto, i negozi e le attività sono chiusi. L’aiuto concreto alla popolazione è anche soprattutto un soccorso morale a persone distrutte fisicamente e psicologicamente.

Tutti i volontari che sono interessati a contribuire nell’intervento delle zone terremotate in coordinamento con il Prc sono pregati di comunicarlo Massimo Carosi, Jacopo Ricciardi  ed Elena Francani (coordinatrice interventi Emilia Romagna) ai seguenti contatti: macarosi@libero.it331.6779472,pazzoperlospezia@gmail.com349.0060217,  e.francani@libero.it.

Inoltre ricordiamo che è attiva da giorni una cassa di resistenza a favore delle famiglie colpite dal terremoto. I versamenti potranno essere effettuati sul seguente conto corrente: Partito della Rifondazione comunista – Comitato regionale Emilia Romagna, Via Menganti 8 – 40133 Bologna IT 06 L 02008 12932 000003118146 causale: cassa resistenza terremoto.

Rifondazione Comunista/Fds La Spezia

Fasce Rosse La Spezia

Terremoto Emilia: da Spezia Rifondazione e Fasce Rosse a Cavezzo di Modena in aiuto alla popolazione

30 maggio 2012, by  
Archiviato in Dall'Italia, Partito, Primo piano, Società

 

Una delegazione delle Fasce Rosse e del Prc della Spezia guidata Massimo Carosi e Jacopo Ricciardi, della segreteria provinciale del Prc, sono da oggi a Cavezzo (MO) per raggiungere i volontari del Prc di Modena e delle BSA (Brigate di Solidarietà Attiva).

Siamo a Cavezzo (località assegnataci dalla Protezione Civile) a portare solidarietà attiva e concreta alle popolazioni colpite dal tragico terremoto, cosi com’è avvenuto per l‘alluvione che il 25 ottobre che ha colpito la nostra provincia. Rifondazione Comunista della Spezia è in prima fila a portare aiuto alle popolazioni.

Tutti i volontari che sono interessati a contribuire nell’intervento delle zone terremotate in coordinamento con il Prc sono pregati di comunicarlo Massimo Carosi, Jacopo Ricciardi ed Elena Francani (coordinatrice interventi Emilia Romagna) ai seguenti contatti: macarosi@libero.it – 331.6779472, pazzoperlospezia@gmail.com – 349.0060217, e.francani@libero.it.

Rifondazione Comunista/Fds La Spezia

Fasce Rosse La Spezia