“Solidarietà ai lavoratori della Provincia, a rischio “grazie” al governo Renzi”

20 dicembre 2014, by  
Archiviato in Lavoro, Partito, Primo piano


Rifondazione Comunista della Spezia esprime piena solidarietà ai lavoratori dell’ente provinciale
spezzino che rischiano seriamente il proprio posto a causa delle scellerate politche del governo Renzi, che ha letteralmente distrutto le funzioni della provincia a discapito dei cittadini e degli stessi lavoratori impiegati.

Le proteste e le preoccupazioni dei lavoratori non possono essere ignorate: il governo ha operato demagogicamente un taglio netto alle risorse dell’ente rendendolo oramai inutile e annullando di fatto le competenze in termini di difesa del territorio, manutenzione delle strade, coordinamento scolastico e politiche del lavoro, con il Centro per l’Impiego addiritura pieno di lavoratori precari.

 

Iludendosi di risparmiare chissà quali cifre, il governo non ha tenuto dei tanti servizi offerti al cittadino, al contrario di quanto fa la Regione, il vero ente succhiasoldi, lontano dai bisogni della gente nonchè al centro di numerosissimi scandali di corruzione e rimborsi “facili”, in Liguria come altrovePer questo la riteniamo un’ennesima mossa a dir poco superficiale di questo esecutivo, nemico dei lavoratori e della giustizia sociale, ma amico di Confindustria e della Merkel, ai quali obbedisce senza colpo ferire, a danno dell’intera collettività italiana.


Rifondazione Comunista, federazione provinciale della Spezia

Romeo (Prc-Rivoluzione Civile): “Soluzione vicina per il Cup di Arcola”

20 febbraio 2013, by  
Archiviato in Dalla Provincia, Lavoro, Partito, Primo piano

 

Importante risultato politico ottenuto dal consigliere arcolano di minoranza Salvatore Romeo, di Rifondazione Comunista-Lista INGROIA.

Particolarmente fruttuoso l’incontro tenutosi giovedì mattina fra il responsabile dell’ASL, dott. Frandi, il vicesindaco Argenio Bertucci e il consigliere Salvatore Romeo per trovare una soluzione per la riapertura del CUP oramai chiuso dai primi di dicembre nonostante le oltre 1.500 firme raccolte dalla Cgil arcolana a sostegno del servizio.

Rivoluzione Civile IngroiaL’incontro, a seguito di una mozione presentata dal consigliere Romeo e approvata alla unanimità da parte di tutti i consiglieri, si è concluso con l’impegno dell’ASL a mantenere presso il CUP arcolano una delle tre persone in via di assunzione da parte della stessa ASL nel rispetto della convenzione stipulata con la Provincia attraverso la legge 68, convenzione firmata dalla dott.ssa Canini (ASL) e dall’allora assessore provinciale Salvatore Romeo.

Il concorso, come confermato ieri dal Centro per l’Impiego spezzino, è nella fase conclusiva in quanto delle oltre 100 domande presentate al bando sono state selezionale sei persone, ora all’attenzione dell’ASL, dalle quale deriveranno a breve le tre assunzioni di cui una destinata ad Arcola.

Soddisfazione da parte del vicesindaco Bertucci e del consigliere Romeo il quale ribadisce che quando vi è la volontà di collaborazione, al di la dei singoli ruoli, si possono ottenere importanti risultati per tutta la comunità.

 

Salvatore Romeo

Consigliere comunale Prc-Rivoluzione Civile Arcola