Pedala che ti passa!

11 aprile 2010, by  
Archiviato in Ambiente, Primo piano

Foto Thomas De Luca - cittadellaspezia.com

Foto Thomas De Luca - cittadellaspezia.com

E’ partita! La critical mass spezzina è partita e non la fermerà più nessuno. Sono bastati pochi appassionati, un tam tam di mail, sms, e segnali di fumo per raggruppare una cinquantina di persone che hanno invaso le strade della città. Uomini, donne, bambini, su due ruote dimostrando a tutta la città che è possibile spostarsi alla Spezia con più serenità e gioia, rispettando se stessi ed i propri tempi.

Non sono mancate le scene deliranti di automobilisti con i loro carri-armati travestiti da SUV che ci hanno minacciato, offeso e insultato per aver semplicemente riportato a misura d’uomo il traffico. Già il traffico: per qualche ora alla Spezia le bici non hanno bloccato il traffico, ma sono state il traffico, sconfiggendo frenesia e maleducazione di chi non ha trovato 2 minuti di pazienza e ci sorpassava spazientito su corsie preferenziali, tra gente ammirata che applaudiva, ciclisti che lasciavano le piste ciclabili per unirsi a noi, gente che si affacciava alle finestre al suono dei campanelli delle bici passanti.

Insomma la critical mass è partita e dopo il bell’esordio non potrà far altro che crescere e diventare ancora più… MASSA CRITICA!

PASSATEPAROLA!

Critical Mass: si replica!

8 aprile 2010, by  
Archiviato in Appuntamenti, Primo piano

Sabato 10 aprile 2010, alle ore 11, si terrà il secondo raduno Critical Mass alla Spezia, con partenza in piazza Europa!

Dopo la prima esperienza partecipata nonostante il cattivo tempo, si replica immediatamente! Il critical mass (massa critica) è un raduno di biciclette che, sfruttando la forza del numero (massa), invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico. Se la massa è sufficiente (critica), il traffico non ciclistico viene bloccato anche su strade di grande comunicazione, come viali a più corsie. Il fenomeno si è sviluppato, a partire da San Francisco dove nel 1992 si svolse la prima Critical Mass, in molte grandi città e consiste in appuntamenti convenzionali (“coincidenze organizzate“) di ciclisti che attraversano insieme tratti di percorso urbano in sella ai loro mezzi.

Incontriamoci attraverso la pratica della mobilità sostenibile, grazie alla bicicletta o a qualsiasi mezzo di trasporto con cui non si emettono sostanze nocive. In secondo luogo sensibilizzare la cittadinanza a questi temi con colore e partecipazione, pacificamente  e serenamente.

Scarica e stampa la Targa Critical Mass - jpg (jpg - 40.28 KB) da attaccare alla bici!

Critical Mass, via anche alla Spezia

2 aprile 2010, by  
Archiviato in Appuntamenti, Primo piano

Sabato 3 aprile 2010, alle ore 11, si terrà il primo raduno Critical Mass alla Spezia, con partenza in piazza Europa!

Il critical mass (massa critica) è un raduno di biciclette che, sfruttando la forza del numero (massa), invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico. Se la massa è sufficiente (critica), il traffico non ciclistico viene bloccato anche su strade di grande comunicazione, come viali a più corsie. Il fenomeno si è sviluppato, a partire da San Francisco dove nel 1992 si svolse la prima Critical Mass, in molte grandi città e consiste in appuntamenti convenzionali (“coincidenze organizzate“) di ciclisti che attraversano insieme tratti di percorso urbano in sella ai loro mezzi.

Quale obbiettivo? In primo luogo quello di incontrarsi attraverso la pratica della mobilità sostenibile, grazie alla bicicletta o a qualsiasi mezzo di trasporto con cui non si emettono sostanze nocive. In secondo luogo sensibilizzare la cittadinanza a questi temi con colore e partecipazione, pacificamente  e serenamente.

Scarica e stampa la Targa Critical Mass - jpg (jpg - 40.28 KB) da attaccare alla bici!