Da Genova 2001 a Valsusa 2012: stasera Don Gallo alla festa Prc di Bottagna per parlare di repressione di stato

 

Grande attesa per stasera alle 19 a Bottagna quando Don Andrea Gallo interverrà alla festa di Rifondazione Comunista del circolo di Vezzano Ligure “XXV Aprile-Aldo Lombardi”.

Il “prete di strada” della comunità di San Benedetto di Genova, celebre per le battaglie in difesa degli ultimi, dei diseredati, dei deboli, interverrà  nel dibattito “Da Genova 2001 a Valsusa 2012, percorsi di lotta, strategie di repressione” introdotto dal segretario provinciale Prc/Fds Massimo Lombardi e dall’avvocato Fabio Sommovigo, che ha partecipato come difensore al “processo dei 25” accusati di devastazione e saccheggio per i fatti avvenuti il 20 e il 21 luglio 2001 a Genova.

L’iniziativa giunge in straordinaria coincidenza temporale con la sentenza della Corte di Cassazione che proprio ieri ha confermato le condanne per falso aggravato a carico di diversi dirigenti di polizia (tre di questi all’epoca operativi nella questura spezzina) coinvolti il 21 luglio 2001 durante il G8 nelle brutali violenze alla scuola Diaz di Genova. Pestaggi e torture terrificanti che colpirono l’opinione pubblica mondiale anche perchè impensabili in uno stato democratico.

A distanza di undici anni da quei tragici fatti, che hanno segnato la città di Genova e non solo, questa sentenza giugne come un segnale di giustizia contro chi ha compiuto abusi e nefandezze assolute verso persone inermi. Ci auguriamo che tutti i condannati paghino il conto con la stessa giustizia che resta ancora, fino a prova contraria, uguale per tutti.

Rifondazione Comunista, circolo “XXV Aprile-Aldo Lombardi” di Vezzano Ligure

La “Festa della lumaca comunista” di Vezzano avrà luogo venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 luglio presso l’area del parco fluviale di Bottagna. Cucine aperte dalle 19 con menù di carne e di pesce a prezzi popolari. Tutte le sere si balla fino a notte fonda con Menegatti dj.

Giustizia: Emergenza o voglia “d’ordine”?

14 marzo 2010, by  
Archiviato in Appuntamenti, Primo piano

Lunedi’ 15 Marzo 2010 alle ore 16.00 presso Museo CAMeC – Piazza Cesare Battisti,1 alla Spezia si terrà l’incontro pubblico sul tema

GIUSTIZIA: EMERGENZA O VOGLIA “D’ORDINE”?

Sull’intollerabile svolta autoritaria del governo in tema di giustizia, contro la repressione e la criminalizzazione del dissenso e contro gli omicidi di stato.

Introduce e modera Avv. Maurizio Sergi (Foro della Spezia)

Partecipa  Giovanni Russo Spena (Responsabile Nazionale Giustizia Prc-Se)

Intervengono:

  • Avv. Fabio Sommovigo (Foro della Spezia)
  • Avv. Roberto Lamma (Foro della Spezia)
  • Avv. Giuseppe Pelazza (Foro di Milano)
  • Avv. Ezio Menzione (Foro di Pisa)
  • Avv. Sauro Poli (Foro di Firenze)

Conclude Massimo Lombardi, Candidato alle Elezioni Regionali per la Federazione della Sinistra

Lunedi’ 15 Marzo 2010 ore 16:00 presso Museo CAMeC – Piazza Cesare Battisti,1 (Sp)-


SICUREZZA: EMERGENZA O VOGLIA “D’ORDINE”?


Incontro Pubblico sull’intollerabile svolta autoritaria del governo in tema di giustizia,
contro la repressione e la criminalizzazione del dissenso e contro gli omicidi di stato.


Introduce e modera Avv. Maurizio Sergi Foro della Spezia


Partecipa:

Giovanni Russo Spena: Responsabile Nazionale Giustizia Prc-Se

Intervengono:

Avv. Fabio Sommovigo Foro della Spezia
Avv. Roberto Lamma Foro della Spezia
Avv. Giuseppe Pelazza Foro di Milano
Avv. Ezio Menzione Foro di Pisa
Avv. Sauro Poli Foro di Firenze


Conclude


Massimo Lombardi
Candidato alle Elezioni Regionali per la Federazione della Sinistra