Venerdì 21 dicembre, h.17.30: brindisi natalizio e presentazione libro di poesie “A braccia alzate” di Aldo Lombardi presso la sede Prc di Via Lunigiana

20 dicembre 2018, by  
Archiviato in Appuntamenti, Partito, Primo piano

Venerdì 21 dicembre alle 17.30, presso la sede della federazione spezzina di Rifondazione Comunista in via Lunigiana 545, si terrà la presentazione del  libro “A braccia alzate”, raccolta di poesie del mai dimenticato Aldo Lombardi, storico segretario Prc e padre di Massimo, consigliere comunale di Spezia Bene Comune.
Il libro era stato pubblicato anni fa e da tempo non era più reperibile nelle librerie. Per l’occasione è stata curata una riedizione-ristampa con una nuova copertina a cura di Luca Marchi e con la prefazione a firma del giornalista Paolo Magliani.
Le poesie di Aldo sono pure emozioni in versi che ci riportano immediatamente ai tempi – non lontani – della sua straordinaria vita, improvvisamente interrotta oltre tredici anni fa da un fatale malore che sconvolse tutta la città. Una vita di battaglie nelle piazze, di lotte sindacali, di passione politica e di amore per la scrittura che hanno lasciato un ricordo ancora oggi vivissimo nel cuore delle spezzine e degli spezzini.
Sarà un piacere e un’emozione riascoltare i suoi versi, che conservano tutto il loro innegabile fascino, nella lettura di alcuni estratti ad opera dei Giovani Comunisti e quanti vorranno partecipare.
 
A seguire si terrà un brindisi di buone feste con apericena e vinyl dj set.
Tutta la cittadinanza è invitata, a partecipare, vi aspettiamo!
 
Rifondazione Comunista, federazione provinciale La Spezia

9 marzo 2005 – 9 marzo 2011: Rifondazione Comunista ricorda il compagno Aldo Lombardi

 

Sei anni fa, il 9 marzo 2005, moriva alla Spezia Aldo Lombardi, storico segretario provinciale di Rifondazione Comunista.

La sua morte improvvisa ha lasciato un vuoto incolmabile non solo tra i compagni di partito ma in tutta la sinistra, non solo spezzina.

Aldo infatti era molto conosciuto anche in Lombardia, dove ha portato il suo carisma, le sue lotte, la sua forza e la sua poesia nel suo trascorso nella Cgil locale.

La sua incredibile passione politica, sempre e solo nel nome dei lavoratori, degli ultimi, dei diseredati, è tutt’ora di grande insegnamento e modello per tutti i compagni, giovani e meno giovani, che continuano a portare avanti i suoi ideali e le sue istanze tese alla ricerca della più profonda giustizia sociale.

Ci stringiamo in particolare nel suo ricordo ricordo alla moglie Luciana, alla sorella Nadia e al figlio Massimo, che proseguono tuttora la sua e la nostra lotta in Rifondazione Comunista.

La Federazione spezzina di RC lo omaggerà stamani alle 9.30 presso il cimitero della Pieve della Spezia.

Rifondazione Comunista La Spezia