Ennesimo incidente al porto: attivare immediatamente il tavolo tecnico sulla sicurezza approvato oltre un anno fa

18 maggio 2011, by  
Archiviato in Lavoro, Primo piano

All’ennesimo incidente avvenuto questa mattina al porto della Spezia dove un operaio portuale è rimasto schiacciato da un muletto, ripetiamo, con la solita rabbia e indignazione, la più assoluta vicinanza ai parenti dell’infortunato, ricoverato d’urgenza all’ospedale S.Andrea dove rischia l’amputazione di una gamba.

Per pura combinanzione stavolta non parliamo di infortunio mortale ma l’incidente pone ancora una volta volta la questione della sicurezza sui luoghi di lavoro. Ogni volta che accade ci si allarma per qualche giorno, si sollecitano le istituzioni e parti sociali all’attenzione ma presto tutto cade nel dimenticatoio.

E’ ora di dire basta: oltre un anno fa è stato approvato dalle istituzioni locali un tavolo tecnico unico di coordinamento sulla sicurezza sul lavoro.

Chiediamo che sia immediatamente operativo e che faccia subito chiarezza a partire proprio dal mondo del porto spezzino dove i gravissimi incidenti ai lavoratori continuano a non arrestarsi.