Fds La Spezia: “Domani a Roma allo sciopero Fiom, con Aldo nel cuore”

Domani, 9 marzo, la Federazione della Sinistra della Spezia sarà a Roma assieme alla Fiom spezzina per la manifestazione indetta dal sindacato dei metalmeccanici per la difesa dei diritti dei lavoratori, per l’articolo 18, contro il governo Monti.

Saremo a Roma dopo un mese di campagna sul nostro territorio, che riprenderemo a partire dalla prossima settimana, per sensibilizzare i cittadini sull’attacco violento di questo governo, figlio banche e della finanza, ai diritti di tutti i lavoratori schiacciati dall’icnredibile volontà bipartisan del parlamento.

L’articolo 18 riguarda tutti, non solo i metalmeccanici. Per questo saremo in piazza con la Fiom: contro questo governo bisogna essere netti e decisi nel far sentire le nostre ragioni o metteranno mano ai diritti, dall’articolo 18 in avanti, che i lavoratori italiani si sono faticosamente guadagnati dopo anni di lotte.

Infine saremo a Roma con un ricordo speciale, quello di Aldo Lombardi, che proprio 7 anni fa se ne andava all’improvviso lasciandoin tutta la città un vuoto incolmabile. Un lottatore insancabile, sempre in prima linea, che certamente sarebbe alla testa del nostro corteo di domani, per spronarci a non abbassare la guardia contro le  ingiustizie dei padroni. Con Aldo nel cuore domani a Roma terremo alto il nome della sua amata Spezia.

Federazione della Sinistra La Spezia