Costituzione e sicurezza sul lavoro: incontro con Renzo Barbaro e Remigio Pagliari

16 giugno 2011, by  
Archiviato in Appuntamenti, Primo piano

La Costituzione Italiana nella difesa dei diritti e della sicurezza sul lavoro.

E’ il tema del dibattito pubblico organizzato per venerdì 17 giugno alle 17 alla Spezia, presso la Sala Avis del Favaro, dal Comitato per la difesa della Costituzione e da Oltre le Parole, l’associazione dei familiari delle vittime sul lavoro.

Oltre agli esponenti delle due associazioni organizzatrici, interverrà il dottor Renzo Barbaro del comitato Salviamo la Costituzione. Concluderà il magistrato Remigio Pagliari.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Applausi a Espenhanh di Thyssenkrupp sono agghiaccianti, Confindustria della Spezia prenda le distanze

9 maggio 2011, by  
Archiviato in Dalla Provincia, Primo piano

Riceviamo e pubblichiamo la nota di “Oltre le Parole”,  Associazione Familiari Vittime sul Lavoro

Riteniamo scioccanti e assolutamente incredibili gli applausi di ieri a Bergamo dell’intera assise di Confindustria a Herald Espenhanh, ad di Thyssenkrupp, appena condannato dal tribunale di Torino per omicidio volontario plurimo dopo il rogo dela Thyssen del dicembre 2007 che costò la vita a sette lavoratori ai cui parenti e amici va tutta la nostra vicinanza per questo ulteriore dolore che stanno vivendo.

Come familiari di vittime sul lavoro nello spezzino crediamo sia un fatto agghiacciante e invitiamo Confindustria della Spezia a prendere le distanze da quanto è accaduto ieri.

Gli applausi a chi è stato riconosciuto responsabile di una strage e che ora vuol disivenstire 10 miliardi di euro dallo stabilimento di Terni, ricattando così migliaia di lavoratori umbri e l’intero stato italiano in vista del processo di appello, sono letteralmente scandalosi.

Ci auguriamo che nella nostra provincia non ci sia la stessa solidarietà perchè chi sostiene personaggi simili ne è pienamente complice.

Confindustria affronti seriamente e non con questa mentalità assurda il tema della sicurezza sul lavoro, per noi parlano e parleranno sempre il sangue e le morti sul lavoro dei nostri cari.

E’ nata Oltre le Parole, Associazione Familiari Vittime sul Lavoro: “Sensibilizzare i cittadini con la cultura della sicurezza sul lavoro”

14 aprile 2011, by  
Archiviato in Lavoro, Primo piano

Si è tenuta questa mattina presso la sala consiliare della Provincia della Spezia la presentazione di Oltre le Parole, Associazione Familiari Vittime sul Lavoro. Costituita dai parenti delle vittime sul lavoro nello spezzino, Oltre le Parole è un’associazione culturale che ha l’obbiettivo di sensibilizzare, attraverso la cultura, tutta la cittadinanza, a partire dagli studenti, sul gravissimo e sempre attuale tema degli incidenti sui luoghi di lavoro.

I fondatori dell’associazione sono stati ricevuti da S.E il Prefetto della Spezia Giuseppe Forlani a cui è stata consegnata targa-ricordo in omaggio a tutta la cittadinanza della provincia per la sensibilità dimostrata su questo gravissimo argomento. Il prefetto si è reso disponibile a far avere un’analoga targa preparata dall’associazione per il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione della sua imminente visita alla Spezia prevista per il prossimo giugno.

Lo stesso omaggio è stato consegnato al sindaco della Spezia Massimo Federici e l’assessore provinciale alla cultura Paola Sisti, intervenuti nel corso della presentazione alla quale hanno assistito i rappresentanti di ASL, INAIL, Ispettorato del Lavoro, ANMIL, FAND, Opsa, Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato, oltre a numerosi cittadini.

Nel discorso introduttivo, la presidentessa Vincenza Medici, oltre a ringraziare sentitamente tutti i presenti, ha voluto ricordare i lavoratori caduti negli ultimi anni nel nostro territorio e in particolare l’ultimo in ordine cronologico, Federico Severino, il ragazzo di soli trent’anni morto lo scorso 1° aprile mentre stava lavorando sulla passerella della stazione ferroviaria di Sarzana.

“Avvicinare il mondo della cultura a quello del lavoro, affiancare i due linguaggi, quello delle cifre che spietatamente dichiarano questi infortuni e quante malattie professionali colpiscono i lavoratori, a quello dell’arte, del teatro e della letteratura, è un lavoro prezioso e necessario per uscire dal luogo comune, autoassolvente, che gli infortuni e le malattie professionali siano un problema fuori da noi: un problema degli altri, dei datori di lavoro e di chi lavora. Come se ciascuno di noi non appartenesse a una delle due categorie (o quantomeno aspirasse ad appartenervi) e quindi non fosse inevitabilmente parte del problema“.

Nasce alla Spezia “Oltre le Parole”, Associazione familiari Vittime sul lavoro

13 aprile 2011, by  
Archiviato in Appuntamenti, Primo piano

Domani, giovedì 14 aprile ore 11, presso il palazzo della provincia della Spezia, si terrà la presentazione di

Oltre le Parole

Associazione familiari Vittime sul lavoro


alla presenza di S.E Giuseppe Forlani, Prefetto della Spezia

Massimo Federici, Sindaco della Spezia

Marino Fiasella, Presidente della provincia della Spezia

Oltre le Parole è un’associazione culturale costituita dai parenti delle vittime sul lavoro nella provincia della Spezia per dare voce a quella parte di società colpita dalla tragedia al pari dei propri cari, caduti e infortunati in servizio nelle più diverse mansioni lavorative. Nasce alla Spezia ma ha l’obbiettivo di estendere il proprio contributo su tutto il territorio nazionale.

Oltre le Parole ha come scopo esclusivo:

  • La salvaguardia e la tutela della salute e dell’integrità fisica, morale e psicologica del lavoratore
  • La promozione e la divulgazione della cultura della sicurezza che secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica sono necessarie per tutelare l’integrità del lavoratore
  • La divulgazione e la promozione dell’informazione dei principi della sicurezza sul lavoro all’interno di scuole di ogni ordine e grado e all’interno di aziende pubbliche e private per consolidare la consapevolezza alla tutela del lavoratore
  • La tutela e l’assistenza morale e psicologica dei familiari e dei lavoratori che hanno subito infortuni sul lavoro.

L’Associazione verrà presentata alla cittadinanza e alla stampa giovedì 14 aprile 2011 alle ore 11 presso la sala Gotelli del palazzo della Provincia in via Veneto 1, alla presenza del prefetto della Spezia S.E Giuseppe Forlani, del Sindaco della Spezia Massimo Federici, e del Presidente della Provincia della Spezia Marino Fiasella. Saranno presenti numerose altre autorità locali.

Si invita la cittadinanza tutta a partecipare.

La presidente di Oltre le Parole
Vincenza Medici

Il vicepresidente di Oltre le Parole
Paolo Magliani