Fabio Carassale (PRC Portovenere): “Oggi l’addio ai pini delle Grazie, fermiamo lo scempio del nostro paesaggio”

14 marzo 2011, by  
Archiviato in Dalla Provincia, Primo piano

La risposta alla lettera aperta contro l’abbattimento dei pini da parte del Presidente della Società Sportiva pubblicata a mezzo stampa, non lascia scampo alla pinetina che da sempre circonda la sede sociale (vedi foto in allegato).

Le frasi enunciate a discolpa dal Presidente De Sancitis del tipo “non volevamo…siamo costretti….con rammarico…. sono malati o pericolanti…dimostrano invece quanto colpevole di questa scelta sia Lui ed il Consiglio di Amministrazione. La verità è che si vuole abbattere la pineta -sana e florida come poche altre nel paese- senza nemmeno aprire una discussione.

Prendiamo atto sempre più delle scellerate scelte che avvengono sul nostro territorio che contribuiscono alla perdita della qualità paesaggistica ambientale di cui eravamo dotati: basta spostarsi qualche chilometro lungo la riviera ligure in direzione di Genova per notare invece la qualità di giardini e parchi –pubblici e privati– ove le presenze arboree vengono tutelate e preservate.

Il Pino Domestico con la suo particolare chioma ad ombrello fa parte anche dell’iconografia e dell’immagine che molti turisti, soprattutto stranieri, hanno del nostro territorio e del mediterraneo; il cancellare pian piano questi tratti del paesaggio, di pari passo con la distruzione degli uliveti in favore della selvaggia cementificazione, porteranno i nostri territori a diventare periferie suburbane senza valori ambientali e paesaggistici.

L’appello ad una serena discussione in una riunione pubblica o quantomeno dei soli soci non è stato accolto, anzi siamo stati presto bollati come offensori, ciò dimostra ulteriormente il degrado sociale ove non è più ammessa la critica o l’espressione di una idea diversa, trincerandosi nella difesa di un volontariato (che spesso non è).

In questi pochi giorni molti soci mi hanno contattato per esprimere disaccordo rispetto alla volontà del Consiglio di Amministrazione di procedere nell’abbattimento dei pini, è per questa ragione che rinnovo pubblicamente l’appello ad effettuare una riunione pubblica prima di procedere al taglio, forse momentaneamente scongiurato dal maltempo.

Fabio Carassale
Socio Società Sportiva “Forza e Coraggio”, Segretario Circolo PRC Portovenere – “Lucio Mori”

http://www.amalaspezia.eu/fotografie/IMGP5005.jpg