Degrado parco delle Pianazze e abolizione Imu agricola: il consigliere Bucchioni presenta due interpellanze alla giunta Federici

 

Il consigliere comunale di Rifondazione Comunista Edmondo Bucchioni, ha presentato due interpellanze riguardo al degrado del parco delle Pianazze e sull’abolizione del’Imu agricola:

 

Oggetto: degrado parco delle Pianazze

 

Il parco delle Pianazze fino a qualche anno fa era un luogo di socializzazione e di incontro non solo dei residenti nel quartiere, ma di attrattiva per tutta la cittadinanza.

Infatti, unico nel suo genere, presentava un laghetto con i cigni, meta di frequenti visite da parte di famiglie con bambini, posto di svago, luogo ricreativo per feste e compleanni.

Oggi versa in uno stato di estremo degrado: il lago non c’è più ed in caso di pioggia il parco si allaga, rendendo impossibile la fruizione da parte della cittadinanza.

Si sottolinea inoltre che sino a qualche anno fa erano i residenti a prendersi cura del parco e della sua manutenzione e infatti era gestito con attenzione, pulito e tenuto bene.

Preso atto della situazione sovraesposta,

si chiede all’amministrazione comunale e all’assessore competente quali azioni si intende intraprendere per ripristinare la fruibilità del parco ed operare al fine di restituire ai cittadini un parco degno di questo nome, che possa essere nuovamente uno spazio di aggregazione, socializzazione e svago a disposizione di tutti.

 

Oggetto: abolizione Imu agricola

 

Si tratta di una tassa profondamente iniqua che va a colpire gli agricoltori e chi si trova ad essere proprietario di un appezzamento di terreno, trascurando in questo modo la funzione essenziale degli agricoltori nella tutela a presidio del territorio e a beneficio dell’intera collettività.

Inoltre questa imposta si configura anche come una beffa, visto che nei proclami riguardante il 2015 anno dell’Expo gli auspici dovrebbero porre al centro l’importanza del mondo agricolo e dei suoi rappresentanti per il rilancio di una crescita sostenibile.

Il consiglio comunale della Spezia propone con questo ordine del giorno l’abolizione dell’Imu agricola per i motivi sopracitati e di inoltrare il testo al Presidente del Consiglio, al Consiglio dei Ministri, ed ai Capigruppo Parlamentari.

 

Edmondo Bucchioni,

capogruppo Rifondazione Comunista comune della Spezia