“9 Marzo 2005 – 2016: per non dimenticare Aldo Lombardi”

8 marzo 2016, by  
Archiviato in Appuntamenti, Partito, Primo piano

Il 9 marzo 2005 ci lasciava improvvisamente Aldo Lombardi, indimenticato segretario provinciale di Rifondazione Comunista, operaio, sindacalista Cgil, poeta, scrittore, antifascista.
La morte lo ha colto nel pieno delle sue forze: era infatti appena tornato dal congresso nazionale di Rifondazione tenutosi a Venezia, era candidato alle elezioni regionali liguri e dirigeva il partito spezzino da diversi anni con una passione che contagiava tutti. Per questo Aldo è rimasto nella memoria collettiva, non solo dei compagni ed amici, ma anche dei propri avversari politici.
 
A undici anni dalla dolorosa scomparsa, avvenuta all’età di 62 anni, lo ricorderemo domani, mercoledì 9 marzo 2016 alle ore 10 presso il cimitero della Pieve.  
 
Sono invitati a partecipare tutti i compagni e le compagne che hanno condiviso con lui lotte, sofferenze, gioie e conquiste.
 
Rifondazione Comunista, federazione provinciale della Spezia

9 marzo 2005-2014: giornata speciale in ricordo di Aldo Lombardi con il concerto di Marco Sabbione dei Litfiba e Matia Bazar

8 marzo 2014, by  
Archiviato in Appuntamenti, Partito, Primo piano

Il 9 marzo 2005 ci lasciava imporvvisamente Aldo Lombardi, indimenticato segretario provinciale di Rifondazione Comunista, operaio, sindacalista Cgil, poeta, scrittore, antifascista. A nove anni di distanza gli amici di Aldo organizzano per una giornata per ricordarlo, alla quale sono invitati a partecipare tutti i compagni e le compagne che hanno condiviso con lui lotte, sofferenze, gioie e conquiste.

Saranno due gli appuntamenti previsti: alle 10.30 presso il Cimitero della Pieve alla Spezia si terrà una commemorazione alla presenza di Bruno Casati, amico fraterno di Aldo, Fabrizio Solari della segreteria nazionale Cgil.

Alle 16.30 al Termo, presso la sede del circolo “Prc XXV Aprile-Aldo Lombardi” di Vezzano (di fronte alla Cassa di Risparmio), si terrà un concerto concerto di Mauro Sabbione, tastierista di fama nazionale di Litfiba e Matia Bazar, che eseguirà musica resistente con letture delle più emozionati poesie del compianto Aldo.
Rifondazione Comunista, circolo “XXV Aprile-Aldo Lombardi” – Rifondazione Comunista Vezzano Ligure

9 marzo 2005-2013: domani Rifondazione Comunista ricorda il grande Aldo Lombardi

Domani, 9 marzo 2013, saranno otto anni dalla scomparsa di Aldo Lombardi, storico segretario spezzino del Prc, lavoratore Enel, sindacalista della sinistra Cgil, scrittore teatrale, romanziere, poeta. Ci ha lasciato improvvisamente all’età di 62 anni, all’indomani del congresso nazionale di Venezia del 2005, ed è ancora nei cuori di tutta la città e non solo.
La grande figura di Lombardi sarà ricordata domani mattina dai militanti di Rifondazione, guidati dal figlio Massimo, che gli renderanno omaggio presso la sua tomba al cimitero della pieve della Spezia.
Aldo era il poeta degli ultimi, il difensore dei più deboli, il protagonista di infinite lotte, sempre nel nome di quell’ideale di uguaglianza e solidarietà che è il comunismo in cui credeva fortemente.
Proprio in questi giorni difficili, di trauma post elettorale e di incertezza per la nostra democrazia, vogliamo ricordare ad Aldo e a tutti i compagni che Rifondazione continua ora più che mai il suo percorso politico e storico, forte di un’idea che non si spezzerà, quella della giustizia sociale e della difesa dei lavoratori, rappresentata dal nostro glorioso simbolo. Ciao Aldo!
Rifondazione Comunista La Spezia
Così governano l’Italia
(di Aldo Lombardi)
Per anni hanno regnato e regnano tuttora.
Anche se un regno senza corona, inventando parole e frasi belle
con il perbenismo, illuso un popolo
non hanno avuto vere d’oro,
non hanno mandato gente in guerra.
Però, chi ha conosciuto
e pagato prima con vere
e andando in guerra poi
ridato la libertà al popolo
oggi in piazza combatte ancora.
I regnanti con promesse
dividono la miseria dei poveri
lasciando ancora tutto ai ricchi.
Prima ti dominavano
picchiandoti in piazza;
oggi non picchiano più
perché cosi regnano bene
non per un Popolo ma per sé. 

Federazione della Sinistra La Spezia: lunedì 30 aprile NO CARBONE DAY!

 

Lunedì 30 aprile doppio appuntamento in agenda elettorale per la Fds La Spezia.

In attesa della grande chiusura di venerdì 4 maggio in piazza del Bastione alle 21 con comizio del segretario nazionale Paolo Ferrero e il concerto dei Visibì e Gang, la Federazione della Sinistra indice il NO CARBONE DAY, giornata di protesta itinerante nei luoghi più sentiti della città nella lotta anti consumo di carbone nella centrale Enel “Eugenio Montale”. 

Il segretario provinciale Prc/Fds Massimo Lombardi assieme ai candidati Simona Cossu e Edmondo Bucchioni compiranno un percorso da Fossamastra a Melara fatto di incontri con i cittadini e volantinaggi. Seguirà incontro con i cittadini della Pieve presso il parco pubblico alle 17.30 con i candidati Simona Cossu, Edmondo Bucchioni, Davide Bernabò.

Di seguito gli orari del percorso:

Ore 15.30: Fossamastra (Carbonile)
Ore 16.00: Ciminiera dell’Enel
Ore 16.30: Centralina Enel di Melara
Ore 17.00: Melara (Via dei Pini)

Federazione della Sinistra La Spezia

9 marzo 2005 – 9 marzo 2011: Rifondazione Comunista ricorda il compagno Aldo Lombardi

 

Sei anni fa, il 9 marzo 2005, moriva alla Spezia Aldo Lombardi, storico segretario provinciale di Rifondazione Comunista.

La sua morte improvvisa ha lasciato un vuoto incolmabile non solo tra i compagni di partito ma in tutta la sinistra, non solo spezzina.

Aldo infatti era molto conosciuto anche in Lombardia, dove ha portato il suo carisma, le sue lotte, la sua forza e la sua poesia nel suo trascorso nella Cgil locale.

La sua incredibile passione politica, sempre e solo nel nome dei lavoratori, degli ultimi, dei diseredati, è tutt’ora di grande insegnamento e modello per tutti i compagni, giovani e meno giovani, che continuano a portare avanti i suoi ideali e le sue istanze tese alla ricerca della più profonda giustizia sociale.

Ci stringiamo in particolare nel suo ricordo ricordo alla moglie Luciana, alla sorella Nadia e al figlio Massimo, che proseguono tuttora la sua e la nostra lotta in Rifondazione Comunista.

La Federazione spezzina di RC lo omaggerà stamani alle 9.30 presso il cimitero della Pieve della Spezia.

Rifondazione Comunista La Spezia

GAP: il 13 marzo alla Pieve

11 marzo 2010, by  
Archiviato in Primo piano, Società

I GAP della Spezia continuano la loro attività e moltiplicano la loro presenza sul territorio.

QUESTA VOLTA A PRODURRE IL PANE CHE VERRA’ DISTRIBUITO E’ UN PANIFICATORE SPEZZINO!

Contro il caro vita, al fianco della gente schiacciata tra la crisi economica e le speculazioni sui prezzi dei beni al consumo, sabato 13 marzo nel quartiere della Pieve vicino all’edicola dalle 9.00 alle 11.30, distribuzione di pane di qualità ad 1 € al Kg.

Ecco i risultati dei gap della Spezia
Qualità“, “Risparmio” e “km 0” cioè minimo impatto ambientale!

Il pane, acquistato dagli organizzatori contrattando il prezzo direttamente con il produttore , verrà distribuito, senza che vi sia ricarico alcuno, a tutti coloro che lo richiederanno.

Iniziative di questo tipo si stanno susseguendo in tutto il nostro paese dando vita ad una rete di solidarietà e sostegno concreto a pensionati, operai e a tutti quelli che quotidianamente si trovano ad affrontare il dramma di non arrivare alla fine del mese.

Ma non solo, attraverso queste azioni concrete il Partito della Rifondazione Comunista rinsalda la sua forza e la sua vocazione di partito sociale che attraverso l’autorganizzazione e la solidarietà tenta di ribaltare i rapporti di forza dentro la società.

L’azione dei GAP non è demagogia ma, al contrario è azione concreta che non intende polemizzare con le associazioni di categoria o contestarne l’operato bensì si pone come obiettivo quello di fornire risposte concrete ai bisogni della gente , di spezzare l’isolamento in cui spesso vive chi è colpito dalla crisi elevando così il disagio individuale in disagio sociale.

Nessuno, infatti, oggi si occupa della crisi sociale che attraversa il nostro paese; non lo fa il Governo che si preoccupa di tutelare i forti e non vuole sentire le ragioni dei più deboli e non lo fanno le amministrazioni locali, ben vengano quindi i GAP !

Per i GAP La Spezia
Stefania Novelli